Simulation
Dinamica

Approfondirai le 4 tipologie di analisi dinamiche che è possibile eseguire con Simulation mediante numerosi casi studio. Nello specifico studierai le analisi nel transitorio, di tipo armonica, spettro di risposta e vibrazione random, senza tralasciare la corretta impostazione dei parametri di calcolo

5

Moduli

71

Video Lezioni

5:00 h

Durata

Avanzato

Livello

350+

Iscritti

  • Come impostare correttamente i parametri di analisi in funzione del tipo di studio dinamico?
  • Perché la partecipazione di massa è cosi importante e potrebbe ridurre l’accuratezza dei risultati?
  • Come definire lo smorzamento e in che modo impatta sui risultati?

Queste sono soltanto alcune delle domande a cui troverai risposta seguendo questo corso!

Il corso ti consentirà anzitutto di comprendere il vantaggio offerto, da tutte le analisi dinamiche che è possibile eseguire in Simulation, nello studiare la risposta che può avere una struttura soggetta a carico variabile nel tempo o nel dominio della frequenza, per poi apprendere come impostare correttamente l’analisi e le sue proprietà di calcolo. In ogni lezione, non mancherà l’approfondimento sulla parte di post-processing, non tanto su come e quali risultati è possibile plottare, ma come giudicarli criticamente valutarne la bontà.

 

A chi si rivolge e quali sono i pre-requisiti per la partecipazione al corso?

Il corso si rivolge a tutti i progettisti e ingegneri che hanno la necessità di eseguire il calcolo dinamico nel processo di verifica e validazione di quanto progettato. Di fatto è richiesta la conoscenza base di Simulation nel calcolo statico, di parti e assiemi o aver seguito il corso “Simulation – Assiemi, contatti e connettori“. La conoscenza del fenomeno delle vibrazioni e delle loro caratteristiche è preferibile, ma non strettamente necessaria.

 

Questo corso fa per te se:

  • Vuoi comprendere la differenza tra le 4 tipologie di analisi dinamiche e apprendere il flusso di lavoro per ciascuna tipologia.
  • Vuoi acquisire le peculiarità (impostazioni, dati di input, tipologie di risultati, validazione del modello FEM,…) di ciascuna tipologia di studio e i limiti di cui tener conto quando si effettuano calcoli di dinamica in Simulation.
  • Ti sei formato da autodidatta e vuoi confrontare il tuo metodo di lavoro con quello proposto in questo corso.

Sfrutta al massimo SolidWorks!

  • Modulo 1
    Introduzione alla dinamica

    Si viene introdotti alle varie tipologie di analisi dinamiche che possono essere eseguite in Simulation e quale tipologia impiegare in funzione dell’obiettivo che si vuole raggiungere e dei dati in input posseduti. Successivamente, verrà preso in esame un semplice caso studio e risolto con analisi statica e dinamica, per poi confrontare i risultati.

  • Modulo 2
    Cronologia modale

    Viene approfondita la “cronologia modale” (transitorio dinamico), valutando le sollecitazioni che si generano sul prodotto soggetto a forza di impulso, per poi valutare i risultati che mette a disposizione Simulation per questo tipo di analisi. Non mancherà un approfondimento su due aspetti fondamentali al fine di ottenere risultati accurati, la partecipazione di massa e le opzioni di calcolo.

  • Modulo 3
    Analisi armonica

    Viene approfondita la tipologia “armonica”, con cui verrà valutata la risposta strutturale del componente al variare della frequenza di applicazione del carico (forzante). Inoltre, si terrà conto della presenza di un altra componente in termini inerziali, sfruttando una massa remota.

  • Modulo 4
    Spettro di risposta

    Viene approfondita la tipologia “spettro di risposta”, con cui verrà valutata la risposta di una struttura in riferimento ad uno spettro di carico che descrive l’azione di un sisma. Inoltre, verranno illustrati e descritti i vari metodi di combinazione delle risposte modali presenti in Simulation per questo tipo di analisi.

  • Modulo 5
    Vibrazione random

    Viene approfondita la tipologia “vibrazione random”, con cui verrà valutata la risposta strutturale di un assieme costituito di parti in lamiera che verranno trattate come Shell, il cui carico è definito da una curva PSD (Power Spectral Density). Inoltre, ci si focalizzerà sui risultati che fornisce questo tipo di analisi.

Scarica il programma completo del corso in formato PDF

Il Docente

Umberto Fioretti

Umberto Fioretti, fondatore e CEO di FORMAME, è un punto di riferimento italiano per la progettazione e simulazione con il software SolidWorks.

Un percorso davvero completo, il suo, per circa 10 anni si è occupato di sviluppare progetti in SolidWorks per decine e decine di PMI Italiane, durante i quali ha investito molto nella sua formazione, e solo successivamente ha intrapreso la carriera di formatore e consulente SolidWorks. Percorso che lo ha portato non solo a scrivere i primi libri in italiano su SolidWorks, ma ad estendere le competenze acquisite (attraverso tutte le certificazioni ottenute negli anni, come ad esempio il riconoscimento di ELITE dalla SolidWorks), a tenere numerosi webinar, corsi in presenza e consulenze one-to-one o aziendali, attraverso cui ha aiutato migliaia di tecnici a utilizzare SolidWorks come veri professionisti.

Da qui nasce il progetto di FORMAME, un’azienda focalizzata sulla formazione e consulenza, con corsi interamente online e sessioni tecniche che permette a chiunque di crescere e certificarsi con SolidWorks, qualunque sia il livello di partenza.

Acquista ora il Corso

Simulation – Dinamica

Questo corso è coperto da garanzia "soddisfatto o rimborsato".

Prezzo: 395 + iva

Questo corso è coperto da garanzia "soddisfatto o rimborsato".

Domande Frequenti

Lo Staff di FORMAME ha aiutato centinaia di persone interessate al mondo di SolidWorks. Ecco le loro domande più frequenti: probabilmente c'è anche quella a cui cerchi risposta.

A partire dalla versione 2020 e successive.

I modelli CAD delle lezioni e quelli delle esercitazioni che verranno condivisi, saranno basati sulla versione SolidWorks 2018, cosi da poterli aprire anche con versioni precedenti alla 2020.

Ogni singola lezione ha un campo in cui postare commenti, a cui il docente provvederà a rispondere.

Avrai accesso illimitato ai contenuti e la disponibilità 24 ore su 24, di fatto non c’è scadenza.

Si, ogni lezione è stata registrata in Full HD (1920×1080). Le dimensioni delle icone e le operazioni di zoom eseguite rendono il contenuto fruibile anche con schermi da 6″.

Si, al completamento del corso ti verrà inviato per email l’attestato di partecipazione nominativo.

Potrai acquistare il corso mediante:

  • Carta di credito/debito/prepagata
  • PayPal (anche in modalità 3 rate)
  • Bonifico bancario

Certamente, in fase di acquisto assicurati di inserire i dati di fatturazione, a cui invieremo la fattura elettronica.

Non hai trovato quello che cercavi?

Testimonianze

Alcuni tuoi colleghi hanno raccontato la loro esperienza per aiutare anche te.

Ecco le ultime recensioni scritte sui diversi portali (Facebook, Portale E-Learning, Google, Linkedin) di FORMAME. Se non sei ancora convinto clicca su Vedi tutte le testimonianze e scopri perché ci hanno scelto.

Corsi Online

Complimenti Umberto, dopo aver concluso il corso sulla dinamica ho avuto l’ennesima conferma di come riesci a strutturare bene gli argomenti spiegando i minimi dettagli e rendendo il tutto molto interessante.

Grazie per quello che metti a disposizione per noi progettisti permettendoci di puntare in alto verso nuovi obiettivi.

 

Vincenzo Riviello

R&D Engineer

Corsi Online

Corso strutturato in maniera impeccabile con il giusto mix di teoria e pratica che risponde alle domande come e perché!

Carmine Stolder

Aerospace engineer

Corsi Online

La qualità delle lezioni e dei contenuti che hai creato è alta. Queste lezioni hanno poi un grado di approfondimento che ti sarà costato molto lavoro…Errori, esperienza di anni e passione si percepiscono.
Le informazioni a parer mio ci sono tutte per poter capire, e io oggi ho portato a casa molto di quello che hai spiegato! Poi apprezzo che dai molte sfumature a contorno, perché sai essere importanti, non vuoi che le trascuriamo, perché il programma, per bachi, limiti o logiche di fondo, non perdona certe scelte.”

Davide Rattin

Libero professionista

Non hai trovato quello che cercavi?
Entra in contatto con il team FORMAME