Come rilevare collisioni e distanza minima in maniera dinamica negli assiemi

Quante volte ti è capitato di voler “mandare in battuta” un componente rispetto un altro, semplicemente trascinandolo in assieme? Oppure, mettere in movimento il cinematismo progettato e rilevare dinamicamente la presenza di collisioni? O ancora, movimentare le parti dell’assieme e voler leggere in “tempo reale” la distanza minima tra due parti, senza dover discretizzare il…